Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Giovedì 27 Giugno 2019
Italiano English

Monumenti storici

Arco dei Tei o Porta Pesa

Perugia (PG) - L’Arco dei Tei è situato all’inizio di Via Pinturicchio, in direzione di piazza Grimana. Insieme all’Arco di Santa Elisabetta, nel quartiere di Porta Sant’Angelo, fa parte di una prima cinta muraria esterna al perimetro etrusco, probabilmente del XII-XIII secolo. La porta prende il nome dalla famiglia dei Tei che ivi risiedeva, ma è più conosciuta come “Porta Pesa”, nome dovuto all’area antistante occupata, un tempo, da una ...
Continua

Porta Sant'Antonio

Perugia (PG) - La Porta Sant'Antonio sostituì un’anteriore porta già esitente nel 1273, attinente perimetro urbico medievale, su questo versante settentrionale. Il cassero fu aperto nel 1374 sulle strutture della fortezza di Porta Sole, ovvero una cittadella, destinata a diventare una residenza papale. La fortezza fu poi collegata con la porta, con la Cattedrale e con il palazzo dei Priori per mezzo di un corridoio.
Continua

Casa del Perugino

Perugia (PG) - Al n° 17 di Via Deliziosa, fronteggiata dalla facciata con campaniletto a vela dell'ex-chiesa duecentesca di S.Antonino, sorge l'edificio che, secondo la tradizione fu casa del Perugino.
Continua

Collegio e Teatro della Sapienza Vecchia

Perugia (PG) - Il Collegio della Sapienza Vecchia, oggi Collegio-Convitto femminile Onaosi, sorge nel '300 come Collegio degli Scolari di San Gregorio per volontà del Cardinale Capocci, che realizzò a Perugia il primo modello di collegio universitario a pagamento sull'esempio di quelli d'Oltralpe. Nell'interno, la Cappella di San Gregorio conserva, nell'unica navata con volta a crociera costolonata, una pregevole Crocefissione di artista giottesco e un'Annunciazione del XVI sec.; nel cortile ...
Continua

Porta Eburnea o Arco della Mandorla

Perugia (PG) - La Porta Eburnea, o Arco della Mandorla, è una delle antiche porte della cinta muraria etrusca di Perugia. Si trova in piazza Mariotti, nel rione omonimo (di Porta Eburnea), il cui simbolo è appunto un Elefante. L'origine del nome è dovuta al fatto che anticamente nelle vicinanze si trovava un tempio dedicato al dio Vertumno e rivestito con il prezioso materiale di provenienza elefantina.
Continua

Porta Crucia

Perugia (PG) - La Porta Crucia è situata al termine di via Eburnea. 
Detta anche Porta Nuova de Borgone o Porta Eburnea Nuova, fu ricostruita nel 1576 sotto il Governatore Antonio Santacroce (a cui deve il nome di "Crucia"), come viene riportato sulla lapide posta sopra l'arco, su di una preesistente apertura voluta dal grande condottiero Bracco Fortebraccio da Montone. 

Continua

Porta Trasimena

Perugia (PG) - La Porta Trasimena, chiamata anche Arco di San Luca, essendo situata vicino alla Chiesa di San Luca, fu costruita nella seconda metà del III secolo a.C. , all'interno delle coeve mura etrusche. Era una delle 7 porte di accesso alla città etrusca; per l'esattezza questa porta dava accesso alla via che conduceva al Lago Trasimeno, in direzione del quale è orientata. Fu ricostruita nel Medioevo, per cui l'originale arco a tutto sesto fu modificato in ogivale.
Continua

Porta Santa Susanna

Perugia (PG) - La Porta di Santa Susanna, o di Sant'Andrea (dal nome della vicina chiesa di origine romanica), si fa risalire ad epoca tardo medievale. In realtà, secondo alcuni, la vera Porta S. Susanna sarebbe la Porta Trasimena (o Arco della Madonna della Luce o di S. Luca).
Continua

Porta Conca

Perugia (PG) - La Porta Conca, detta anche "di Elce di Sotto", è di origine trecentesca. La struttura si caratterizza per la presenza di due torri quadrate, modificata durante l'ottocento.
Continua

Loggia di Braccio Fortebracci

Perugia (PG) - La Loggia di Braccio Fortebracci sorge in Piazza IV Novembre, in fondo al fianco sinistro della Cattedrale. Nel 1423 fu fatta costruire dal Fortebracci, signore di Perugia, con lo scopo di ampliare la Cattedrale e congiungerla al vicino Palazzo dei Consoli.
Continua

Pagina 4 di 10 Prima pagina « 2 3 4 5 6 » Ultima pagina