Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 19 Agosto 2019
Italiano

Il pittore trevano Battistini tra gli ospiti del Festival d'arte di Tolosa

Trevi (PG) - Trevi.  Al Festival d’arte di Saint Henri (Tolosa, Francia) edizione 2010 è stato ospitato anche l’artista umbro Leonardo Battistini, pittore originario di Trevi con una produzione artistica dove è impossibile non notare le influenze della sua terra.
Il Festival è nato nel 1990 dal mecenate Gerard Gayou che decise di riunire artisti da tutto il mondo sotto un unico tetto (quello della tenuta di St. Henri, a circa 60 Km da Toulouse) per favorirne la produzione artistica e generare la più celebre vendita d’asta all’aperto della Francia. Gli artisti sono ospitati gratuitamente durante il periodo estivo e dotati di tutto il materiale loro necessario per la loro produzione artistica: l’obiettivo del Festival è infatti quello di nutrire gli artisti per nutrire l’arte, generando contaminazioni culturali e innovazione artistica. Una formula vincente che in 20 anni ha registrato la partecipazione di 380 artisti emergenti da 36 nazionalità (europee – tra cui
qualche italiano – e nord africane).


CENNI BIOGRAFICI: Leonardo Battistini (Foligno, 05/08/1979) vive e opera a
Trevi, città dell’olio e del vivere slow, da cui ha tratto ispirazione artistica sin
dalle prime opere. Le sue principali esperienze artistiche in Umbria iniziano con
esposizioni a manifestazioni artistiche collettive come quelle di Terni (Cavour
Art Festival), Trevi (Cantieri d’Artista), Spoleto (c/o Palazzo Leti Sanzi), oltre a
mostre personali periodiche, tra cui la personale che si terrà il prossimo 1-30
Ottobre a Trevi.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia