Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 30 Novembre 2021
Italiano

Booking.com

Ex-Monastero di San Benedetto

Perugia (PG) - In via della Pietra sorge l'ex-monastero di San Benedetto. Inizialmente intitolato a Santa Maria Novella, fu fondato, secondo la leggenda, nel 1421, dall’eremita Giovanni Battista da Gubbio con alcuni compagni che abbracciarono la regola agostiniana.

Nel XVII secolo vi furono trasferite le monache silvestrine di San Benedetto (oggi Sant’Erminio). Da allora la chiesa, che subì notevoli interventi di ristrutturazione, fu denominata San Benedetto Novello o San Benedetto dei Condotti perché si trovava nei pressi dell’ Acquedotto.
Il monastero, soppresso nel 1820, è oggi sede dell’ADISU.

La chiesa, con caratteristico transetto a più absidi, conserva un bel pavimento in maiolica di Deruta cinquecentesco e affreschi di ambito tardogotico vicini all’ambiente marchigiano e alla maniera di Ottaviano Nelli.
Nella chiesa erano inoltre conservate una Madonna con Bambino e santi di Lello da Velletri e una Crocifissione di Lorenzo Salimbeni, oggi visibili nella Galleria Nazionale dell’Umbria.
Notevole anche il settecentesco campanile di inconsueto stile orientaleggiante.


[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto